Gli pneumatici, le sanzioni previste dal Codice Della Strada

Come sicuramente possiamo tutti intuire, viaggiare con gli pneumatici lisci o con gomme usurate aumenta l’insicurezza della nostra auto e quindi fa crescere lo stress di guida, anche se fate guidare la vostra auto qualcuno, autista personale o privato che sia.

Il Codice Della Strada contiene una serie di sanzioni e multe per coloro i quali viaggiano con i pneumatici con battistrada usurato: le cosi dette gomme lisce.

Andiamo ad analizzare in dettaglio gli obblighi di legge previsti nell’ articolo 79 del

Gomme e pneumatici devono attenersi alle prescrizioni dell’articolo 79 del Codice Della Strada.

Ruote gomme e battistrada devono trovarsi in efficienza perfetta.

Art. 79 “Sia le ruote che gli  pneumatici, o sistemi equivalenti, montati sugli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, rimorchi e filoveicoli devono essere in perfetta efficienza, privi di lesioni che possono compromettere la sicurezza. Il battistrada, ove previsto, dovrà avere il disegno a rilievo ben visibile su tutta la sua larghezza e su tutta la sua circonferenza; la profondità degli intagli principali del battistrada dovrà essere di almeno 1,60 mm per gli autoveicoli, i filoveicoli e rimorchi, di almeno 1,00 mm per i motoveicoli e di almeno 0,50 mm per i ciclomotori. Per intagli principali si intendono gli intagli larghi situati nella zona centrale del battistrada che copre all’incirca i tre quarti della superficie dello stesso”.

Quindi attenzione a circolare con i pneumatici usurati o lisci poiché si diventa punibili sia con sanzioni più o meno alte, ma soprattutto con un taglio dei punti patente da 2 a 3.

Questo perché, come recita la lettera H del comma 2) dell’articolo 175 circolare in condizioni nelle quali un’automobile o un motociclo abbia gli pneumatici usurati è un pericolo per la circolazione, quindi per i terzi.

Inoltre, ci può essere la richiesta da parte delle Forze dell’ordine che rilevassero l’infrazione, e questo riguarda anche i fari di non fare ripartire il veicolo perché pericoloso per la sicurezza degli altri  mezzi circolanti. Non ci si deve poi dimenticare della multa che arriva ai 78 €, se il battistrada è sottto la soglia minima di legge.

Quindi la guida senza stress della tenuta di strada sull’asciutto e sul bagnato, unita al potenziale fermo del veicolo ed alla sanzione passano e partono dagli pneumatici.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.