Un’auto pulita è più sicura?

auto pulita

C’è un qualche anche lontano nesso tra un’auto pulita e lo stress di guida? A nostro parere assolutamente sì. Ed è presto detto. Dividiamo il tema tra pulizia interna e pulizia esterna dl veicolo. Anche se a dire il vero è abbastanza improbabile trovare un’auto con la carrozzeria brillante e lucida e l’interno simile ad una discarica. Oppure il contrario, un’auto brillante e profumata nell’abitacolo e con due dita di sporco fuori.

Parliamo prima della pulizia dell’interno della nostra autovettura. La prima cosa che deve essere assolutamente pulita e che spesso dimentichiamo sono i cristalli. Si i cristalli anche all’interno vanno puliti bene perché possono, se sporchi, con un alone opaco costituire un ostacolo ad una perfetta visibilità specie notturna. E vanificare, magari la pulizia esterna del parabrezza.

Farli pulire o pulirli con prodotti appositi quindi è importante per una guida sicura anche se il conducente è un autista personale o privato. Anche il resto dell’abitacolo pulito, oltre ad essere indice di educazione se si fa guidare un terzo, un’autista o driver che di si voglia, ci permette di guidare in maggiore relax, senza sentire rumori di cose che sbattono, non solo all’interno dell’abitacolo, ma anche nel bagagliaio.

Pensiamo a che distrazione può rappresentare qualcosa che “balla” all’interno del baule! E che fastidio procura. Oltretutto è una questione anche di igiene, poiché già di per se l’interno di un’auto è un vero e proprio ricettacolo di batteri!

Quindi pulizia interna, con particolare occhio ai cristalli, parabrezza per primo e anche pulizia esterna. Oltre a avere un effetto piacevole, che comunque da un minimo di sensazione positiva, la pulizia esterna consente di avere il parabrezza ed i cristalli in condizioni di non opacità o addirittura sporcizia, dando sicurezza alla visibilità sia notturna che diurna.

Inoltre, consente ovviamente di avere fari ed indicatori di direzione al massimo delle loro “capacità” redendo visibile l’auto ed i suoi cambiamenti di direzione e ottimizzando la visuale notturna. In conclusioni quindi sì, l’auto pulita dentro e fuori è più sicura, anche se la guida un autista privato o personale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.